La Commissione Tributaria Provinciale di Pistoia ha emesso una interessante sentenza nella quale ha rettificato parzialmente un avviso di accertamento in tema di redditometro. I Giudici, in particolare, hanno espunto dal calcolo reddituale un'autovettura immatricolata nel 1992 considerandola priva di valore commerciale e, quindi, non produttiva delle spese per manutenzione indicate nell'atto impositivo. La Commissione ha, altresì, eliminato il riferimento alle spese per incrementi patrimoniali in quanto sostenute in un periodo d'imposta non oggetto di contestazione nell'avviso di accertamento.

 

 

 

Commissione Tributaria Provinciale di Pistoia, sezione II, sentenza numero 49 del 07.02.2014